ottocento novecento
la fotografia
prima parte 1850 - 1950
a cura di ken damy



man ray


le opere



una grande mostra per ripercorrere la
storia della fotografia, con le "visioni"
dei migliori (e più famosi) autori: tutti
presenti in collezioni bresciane. il dato
non è secondario, brescia rappresenta
un'isola felice per il mondo della
fotografia vista nel senso più lato
e più ampio del termine. molte città
italiane vantano attualmente spazi
pubblici e privati dedicati a quest'arte,
ma sono espressioni più recenti nate
in questi ultimi anni e per lo più
di tendenza: documentazione
sul territorio prevalentemente; raccolte
donate da mecenati privati o archivi
storici presenti un po' dappertutto.
lo spazio attuale di palazzo bonoris
(ampliato anche a destra) ha suggerito
la divisione, non solo tecnica, in due
mostre dedicate rispettivamente
al periodo storico e a quello che, dopo
la seconda guerra mondiale, viene
definito contemporaneo. la scelta delle
opere da esporre ha quindi privilegiato
la qualità del materiale presente sul
territorio, evitando problemi
e lungaggini proprie dei prestiti presso
gli autori o altre istituzioni; oltre ad
un notevole risparmio sui trasporti
di opere d'arte. grande mostra di
immagini di qualità elevata e l'elenco
dei nomi presenti ne conferma
l'importanza.
(ken damy)

autori storici:
abbott, adams, alinari,
l. alvarez bravo, m. alvarez
bravo, atget, a.beato, f. beato,
beaton, bechard, bellocq,
bernhard, bonfils, boubat,
bragaglia, burke, white carjat,
cartier bresson, chambi,
charbonnier, doisneau, drtikol,
evans, florea, grignani, lehnert
& landrock, manassé, man ray,
marville, matiz, mc bean,
modotti, moholy nagy, nadar,
nava, photoservice dehli,
pluschof, sebah, sheriff curtis,
sommer, sudek, talbot,
umbo, veronesi, von gloeden



alcune delle fotografie esposte sono in vendita


per informazioni info@museokendamy.com


[ ottocento novecento la fotografia, seconda parte 1950 - 2000 homepage ]
[ catalogo mostra ] [ mostre 2001 ] [ attività espositiva ] [ menu principale ]