lucien clergue
histoire d'A
28 maggio - 30 giugno 2005
40 immagini inedite del famoso maestro francese Lucien Clergue
a cura di ken damy




“In nudo veritas” ed in veritas Lucien da questo nudo di Agnes, che non a caso si chiama Fontana,
è stato ispirato come non mai: in questo nudo c’è l’amore, la vita, l’anima, il piacere ed il cuore.
L’ha esaltata con vigore, ritraendola come un trionfo in contrapposizione alle licenziose e volgari
nudità femminili oggi tanto di moda, che più che da museo sono da edicola, interpretate anche da
famosi autori.
L’opera di Lucien, anche nelle immagini di nudo del passato, ha sempre interpretato la bellezza,
la cultura, la sensibilità e la libertà del pensiero: espressioni che ritroviamo anche nelle immagini
di Agnes. E la memoria mi riporta a “Olympia” di Manet, provocatoria e sublime o a “l’origine del
mondo” di Gustave Courbet, che identifica in un pube rigoroso, invitante e disponibile.
Con Agnes, Lucien dimostra che la fotografia non è solamente tecnica, ma piuttosto creatività,
interpretazione palpitante della vita, della natura e delle pietre in simbiosi con il nudo di Agnes,
testimoniando la sua emozione e la sua sensibilità. Per Lucien fotografare è gioia, vocazione e
passione insieme, come se il nudo rappresentasse il ritratto dell’anima e, come diceva Boileau,
“Rien n’est beau que le vrai”:
Agnes è vera con quella bellezza che è più nel cuore di chi la sente che negli occhi di chi la vede.
Ciao Lucien, tieni sempre accesa la tua “luce” sulla tua luminosa strada e sempre OK con la nostra
antica amicizia.
Franco

Sono inoltre aperte le iscrizioni al
Workshop di nudo artistico





Lucien Clergue



Lucien Clergue



Lucien Clergue



Lucien Clergue



Lucien Clergue



Lucien Clergue


la mostra rimarrà aperta fino al 30 giugno 2005
dal martedì alla domenica dalle 15,30 alle 19,30 – lunedì chiuso
ingresso libero


per informazioni per informazioni contattare la segreteria del museo
tel. 0303750295 agli stessi orari sopra indicati, oppure scrivere a:
info@museokendamy.com


[ mostre 2005 ] [ attività espositiva ] [ menu principale ]