Presentazione Mostre Calendario
Mostre
Santa Giulia
• Luis Gonzàles Palma
• Camera Work
• Lucien Hervé
Palazzo Bonoris
• Contempor'art
Sala Ss. Filippo e Giacomo
• Privato Veneziano
Palazzo Loggia
• Brescia-Cairo
Università Cattolica
• Ugo Mulas
LABA
• Jean Janssis
Museo Ken Damy
• Duane Michals
Atelier degli Artisti
• Rafael Navarro
Galleria Ucai
• Giovanni Sesia
Galleria dell'incisione
• Elliott Erwitt
Massimo Minini
• Elisabetta Catalano
Immagina di stile
• Joe Oppedisano
Fabio Paris
Art Gallery
• Bruno Muzzolini
Desart
• Michelangelo Consani
Ass. Culturale
La Parada
• Eikoh Hosoe
Chiostro di
S. Francesco
• Homo viator
L'olmocolmo
• Marco Utili
Effe Architettura d'interni
• Jerry Magro
Matrix
• Joyce Tenneson
Nap
• Prabuddha das Gupta
B.ART
• Walter Pescara
Kokeb – La Vineria
• Ousmane Ndiaye Dago
Just do it
• Dalla Bernardina - Gatti
Photogroup
• Maurizio Stacchi
Mentelocale
• Mauro Maffina
Centro Culturale l'Arsenale
• Jeff Dunas
Ufficio Turistico d'Iseo
• Lucien Clergue
Centro Arte Lupier
• Jan Saudek
Torretta Civica
di Sarnico
• Il vento dell'est

 


Biennale Internazionale di Fotografia di Brescia 2004


Matrix
Corsetto Sant’Agata 22 - Brescia
Joyce Tenneson
Polaroids 50x60
a cura di Ken Damy

Una fotografia introspettiva quella di Joyce Tenneson che, mostrando l’esteriorità dei modelli fotografati, in virtù di uno stile classicheggiante e ambiguo, ne rivela la spiritualità interiore: ”la pelle“ dell’anima.
Questi corpi nudi non sempre giovani e belli, questo campionario di corpi diversi per taglie e strutture, esasperati, attirano l’attenzione come un richiamo a cui non si può resistere. Il valore plastico è accentuato senza stridore estetico.
Le sue figure femminili matronali e pesanti, fotografate in maniera impietosa, a volte di schiena, sono di una bellezza sconvolgente inquadrate e composte come sono nell’immagine con serafica tranquillità; Queste fotografie esprimono un certo “non so che“ di perversione. Una perversione discreta, non sessuale, probabilmente richiamano l’inquietudine dell’ignoto di cui lei parla e di cui è sempre alla ricerca.

Ken damy

dal 10 giugno al 5 settembre 2004
orario dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30
domenica e lunedì mattina chiuso
inaugurazione giovedì 10 giugno alle ore 17

Joyce Tenneson

Biennale Internazionale di Fotografia di Brescia 2004
Telefono preferenziale 0303774829 dalle ore 15:30 alle 19:30 - lunedì chiuso2
5122 Brescia, corsetto sant'agata 22 loggia delle mercanzie
tel. 0303750295 fax 03045259 e-mail: info@museokendamy.com - http://www.museokendamy.com