Programma Mostre Calendario Program
Mostre
Santa Giulia
• Appunti fotografia
• Perfume de mujer
• Mu-seum
• Il mondo dell'arte
•Nel silenzio d'una storia
Piccolo Miglio in Castello
• Contempor'art
Sala Ss. Filippo e Giacomo
• Nuove generazioni
Museo ken Damy
• Collezione privata
aab
• Flor Garduño
Galleria Ucai
• Maggie Cardelùs
Università cattolica
• tre visoni al femminile
LABA
• Gruppo Quanta
Ken Damy fine art
• Elaine Ling
Atelier degli Artisti
• Lieve prins
La Parada
• Alma Davenport
Galleria delle Battaglie
• Barbara Forshay
Galleria dell'incisione
• Ritratti
Immagina di stile
• Moskaleva - Frima
Massimo Minini
• Francesca Woodmann
Nuovi Strumenti
• Donnamadrebambina
Paci Arte Contemporanea
• Paola Pansini
Fabio Paris
• Armida Gandini
Primo's Gallery
• Carrano - Galliani
Reali Arte
• Femminile, singolare
sbac - Studio
• Ri-trattare
Teatro Sociale
• Lieve prins
San Desiderio
• Casca il mondo
Mangiafuoco ristorante
• Pamela de Marris
Bar Piazzetta
• Fabiola Quezada
Centro Culturale l'Arsenale
• Saudekova
• Monzoni
Ufficio Turistico d'Iseo
• Laura Morton
Crono Arte contemporanea
• Losciuto - Xiuwen
Villa Glisenti
• Lo spazio inatteso
Centro Arte Lupier
• Autoritratti al femminile
Teatro Alberti
• Teatrini - Sullivan
Arte.Novaglio
• Barbara Tucci
Area Imprinting
• Paesaggio del corpo

 


Biennale Internazionale di Fotografia di Brescia 2006


Museo di Santa Giulia Via Musei 81 / b Brescia
Perfume de mujer - Fotografia messicana
Tina Modotti, Lola Alvarez Bravo, Mariana Yampolsky,
Flor Garduño, Daniela Rossell

a cura di Giuliana Scimé, assistente Eliseo Barbàra

dal 9 giugno al 14 settembre 2006
orario dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle 18 - lunedì chiuso
inaugurazione venerdì 9 giugno 2006 ore 17

prosegue da pagina 1

Flor Garduño, ha varcato i confini del suo Paese per raccogliere una visione corale di ampio respiro sugli indios che popolano l’America Latina.
Un insolito sentimento di nostalgia per memorie perdute traspare dalle sue immagini. La Garduño riprende, con rispetto e discrezione, questi popoli ed i singoli individui, di superba dignità, restituendo l’intensità della loro cultura e la bellezza delle loro anime. Una fotografia di alta classe che si impone per l’audacia di uno stile svincolato da ogni conformismo.
Tre donne, di tre generazioni, di altissima qualità da essere testimoni delle più esaltanti pagine della fotografia internazionale
Daniela Rossell rappresenta l’ultima generazione e, come si conviene, cancella la tradizione per inserirsi con il suo lavoro nelle più avanzate ricerche attuali.
Tina, Lola, Mariana e Flor hanno sempre privilegiato il bianco e nero e la riflessione sulla natura del popolo messicano; la Rossell usa il colore ed anche lei riflette sulla peculiarità dei messicani, ma i suoi soggetti sono i ricchi e famosi, in perfetta sintonia con le contemporanee analisi della società.
‘ Perfume de mujer’ è il titolo di un tango di Carlos Gardel, il mito argentino ancora adorato.
.
“ Lejanas glorias de amor.
Mi boca busca besos como ayer.
Y nada más, a mi lado, perdurable,
está tu inolvidable
perfume de mujer.”
Il profumo di donna, persistente ed indimenticabile, nella canzone d’amore è simbolica allusione alla magnificenza della fotografia al femminile in Messico.
Giuliana Scimé

torna su

torna a pagina 1

scarica il testo completo in formato .pdf

biennale internazionale di fotografia 2006 brescia    
       
Mariana Yampolsky   Mariana Yampolsky   Mariana Yampolsky
     
   
       
Mariana Yampolsky   Mariana Yampolsky   Mariana Yampolsky
       
   
       
Flor Garduño   Flor Garduño   Flor Garduño
       
       
       
Flor Garduño        
       


 
   
Biennale Internazionale di Fotografia di Brescia 2004
25122 Brescia, Corsetto Sant’Agata 22 – Loggia delle Mercanzie
Organizzazione e ufficio stampa tel. 030 3758370 da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19
Segreteria Museo Ken Damy tel. 030 3750295 da martedì a domenica dalle 15,30 alle 19,30. Chiuso lunedì
biennalefotografia06@alice.it - e-mail Museo ken Damy info@museokendamy.com