nuvole barocche
dannate nuvole
autori vari
a cura di ken damy


nuvole barocche è il titolo di un disco di fabrizio de andrè del 1969 e dannate nuvole è la risposta di oggi di vasco rossi.
titolo che ritengo adatto per questa mostra e non solo per ragioni affettive o autobiografiche: festeggio quest'anno i 45 anni di lavoro del ken damy studio, aperto proprio nel 1969.
le nuvole sono state protagoniste in molta fotografia contemporanea, non solo nella fotografia di paesaggio.
ricordo un grande autore che ho esposto più volte, jan saudek, non a caso sua è l'immagine di copertina: ha inserito un cielo incredibilmente 
bello e nuvoloso, sempre lo stesso negativo, in decine di immagini scattate in oltre 50 anni nel suo studio interrato con una finestra cieca.
va da sé per il capolavoro di ansel adams, il "moonrise", ma qui siamo negli anni '30 e si tratta ovviamente di paesaggio classico.
aggiungo che ho trascorso 5 mesi a lanzarote, il luogo più nuvoloso del mondo e che mi ha suggerito questa importante mostra tematica.
una mostra da vedere dal vivo, non sembri una banalità ma ci sono numerosi critici che non si alzano dalla sedia 
e pretendono di scrivere di fotografia leggendo solo i comunicati stampa.
un po' di sana polemica non guasta mai.
vi aspetto numerosi
ken damy

spazio contemporanea
corsetto sant'agata 22 loggia delle mercanzie piano terra brescia Italy
metropolitana ken damy vittoria

la mostra resterà aperta dal giovedì al sabato dalle 15,30 alle 19,30
fino al 7 giugno 2014






[ 2014 ]
[ mostre ]
[ menu principale ]