franco piazza
25° anniversario
viaggio in perù
womans portraits

29 aprile - 31 maggio 2006
a cura di renata di lorenzo




Immaginare Franco staccato dalla fotografia è difficile perchè era la passione che aveva assorbito
la sua vita. Chi entrava in quello studio di via Tosio lo sentiva, e ne subiva il fascino. Scenografia suggestiva,
quella vecchia casa del centro storico, dall'atmosfera così retrò, era la cornice perfetta per ciò che lui
amava di più: il ritratto. Non è casuale. Lui persona e lui artista erano la stessa cosa. Aveva potere
di seduzione, che naturalmente catturava chi gli stava davanti. La sua Hasselblad traduceva
semplicemente questo talento naturale nel linguaggio dello scatto. Senza fatica.
Il resto era il lungo tempo nella camera oscura per far uscire sui volti ritratti quel "senso della luce"
che già aveva realizzato durante la ripresa. La perfezione tecnica nell'uso del viraggio seppia
dava alla fotografia quell'ultimo tocco per renderla unica, come il suo stile alla ricerca del nuovo nel passato.
Fuori dallo studio era raro vederlo senza la reflex appesa al collo. Nel gennaio 1980 si decise
per il viaggio in Perù. Scenario irripetibile per chi ama fotografare. Franco si portò via decine e decine di scatti.
E lasciò là parte della sua anima.

Renata Di Lorenzo






Franco Piazza

Franco Piazza

Franco Piazza

franco piazza
franco piazza
franco piazza
Franco Piazza

Franco Piazza

Franco Piazza

franco piazza
franco piazza
franco piazza
Franco Piazza
Franco Piazza
Franco Piazza

la mostra rimarrà aperta fino al 27 aprile 2006
dal martedì alla domenica dalle 15,30 alle 19,30 – lunedì chiuso
ingresso libero


per informazioni per informazioni contattare la segreteria del museo
tel. 0303750295 agli stessi orari sopra indicati, oppure scrivere a:
info@museokendamy.com


[ mostre 2006 ] [ attività espositiva ] [ menu principale ]